Home / EVENTI / VOLTURARA IRPINA – FESTA DEL FAGIOLO QUARANTINO: LE NOVITÀ’ DELLA EDIZIONE 2019
4_13

VOLTURARA IRPINA – FESTA DEL FAGIOLO QUARANTINO: LE NOVITÀ’ DELLA EDIZIONE 2019

Sarà una immensa bocca di drago ad accogliere le persone che dal 6 al 8 settembre si recheranno a Volturara Irpina per partecipare alla nona edizione della Festa del Fagiolo quarantino. Chi vorrà degustare i piatti a base dell’ormai famoso fagiolo, riconosciuto Presidio Slow Food appena un anno fa, dovrà passare attraverso le enormi fauci di un Dragone di ben sei metri per sei, che saranno collocate all’ingresso del borgo. Un scenografia – fanno sapere gli organizzatori – che renderà ancora più suggestiva la location di un evento che, stando ai dati sulle presenze, è tra quelli di maggior richiamo nel contesto provinciale e regionale.

La Festa del Fagiolo Quarantino – spiega Marino Sarno, Sindaco e ideatore della manifestazione – ogni anno si arricchisce di eventi ed elementi, anche scenografici, che la rendono ogni volta più accattivante. Un palcoscenico ideale sul quale presentare la realtà della Valle, le nuove strutture delle quali la comunità si è dotata e dei servizi che offre agli amanti delle escursioni in montagna e a chiunque desideri trascorrere da noi un periodo di vacanza. Quest’anno – prosegue il Primo cittadino – la Festa sarà non solo scenograficamente più accattivante, ma vedrà anche una partecipazione più nutrita di ristoratori che offriranno i piatti della tradizione, alcuni anche rivisitati in chiave moderna, a base del nostro Fagiolo.”
Altra novità di rilievo regionale di questa nona edizione sarà la inaugurazione della strada Ferrata e della via di Arrampicata. Un’area preposta alle attività alpinistiche nata dalla intuizione di Marino Sarno e finanziata dell’Amministrazione Comunale.  

“Si tratta di un’area attrezzata di vie ferrate e itinerari di arrampicata – spiega il Sindaco – che saranno aperti a tutti, bambini e adulti, con vari gradi di difficoltà. Le nostre – sottolinea Sarno – sono le prime vie di arrampicata certificate in Campania: otto percorsi “monotiro2 dedicati a bambini e principianti e due vie “multipich” per chi ha già praticato questo sport. Un punto di riferimento, dunque, qui a Volturara per chiunque, non solo in Campania, voglia usufruire di strutture certificate, inserite in un contesto di sentieri omologati alle linee guida del Club Alpino Italiano e inseriti da questo nel catasto nazionale dei sentieri.”

Appuntamento, dunque, per la inaugurazione delle vie ferrate e delle vie di arrampicata sabato, 7 settembre, alle ore 9.30. Seguiranno alle 11 un convegno per discutere di “Irpinia, prodotti di eccellenza e ambiente” con i sindaci dei comuni che hanno partecipato al progetto cofinanziato dal POC Campania 2014-2020 e, alle 13, il pranzo in piazza. 


La Festa si aprirà, invece, venerdì 6 settembre a partire dalle ore 18 con i giochi per bambini e, alle ore 20, con l’apertura degli stand gastronomici che resteranno aperti a pranzo sia sabato 7 che domenica 8.
 Anche quest’anno, infine, sarà possibile effettuare visite guidate alla Bocca del Dragone, al Museo etnografico e alla Chiesa Madre, sia sabato 7 che domenica 8 settembre dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.