Home / SPORT / Serie D: Lanusei – Avellino 0-2
de vena bis

Serie D: Lanusei – Avellino 0-2

Il “Lixus” di Lanusei viene espugnato per la prima volta nella stagione 2018/2019 dalla Calcio Avellino SSD, che raccoglie così tre preziosissimi punti per il prosieguo del campionato.

I biancoverdi hanno avuto per la prima volta a disposizione Luis Maria Alfageme, che ha giocato quasi un’ora agendo da esterno sinistro nel tridente proposto da mister Giovanni Bucaro in compagnia di Alessandro De Vena e Alessio Tribuzzi. L’esterno romano ha avuto la prima palla goal del match al  7′, quando un colpo di testa di De Vena lo ha messo  faccia a faccia con La Gorga, bravo a neutralizzare la conclusione.

Dopo la fiammata dei lupi è arrivata la reazione dei padroni di casa, capaci di prendere due pali in meno di due minuti sempre con Bernardotto.

A frenare l’avanzata del Lanusei è arrivato il rigore trasformato da Alessandro De Vena dopo un tiro di Di Paolantonio deviato con il braccio da Congiu. Nella seconda frazione mister Giovanni Bucaro dà fondo a tutti i suoi cambi, fino a trovare con Tribuzzi il goal del raddoppio: il classe 98′ ha l’occasione del riscatto ai danni di La Gorga, infilando il pallone dello 0 a 2 a pochi minuti dal fischio finale. Le emozioni al “Lixius” si protraggono fino al recupero, quando è Viscovo – autore di almeno due interventi decisivi nella seconda frazione – a parare il rigore del possibile 1-2 a Floris.

Eccellente l’ospitalità del Lanusei, che ha accolto il Calcio Avellino in un clima di grande sportività ed estrema correttezza.

“Venire qui e fare risultato non era facile – ha dichiarato mister Giovanni Bucaro – ma ci abbiamo creduto dal primo all’ultimo minuto ed abbiamo vinto, di cuore e di sofferenza. Abbiamo riacceso la fiammella della speranza, noi dobbiamo fare il nostro lavoro e continuare su questa strada, sperando anche in qualche risultato favorevole”.

Veranno valutate tra domani e lunedì le condizioni di Niccolò Dondoni e Santiago Morero: il primo ha subito un trauma conclusivo al ginocchio destro in occasione della ribattuta del rigore di Viscovo; per Santiago Morero c’è il sospetto di uno stiramento al gemello mediale del polpaccio destro.

Tabellino

Lanusei – Avellino 0-2

Marcatori: 31′ pt De Vena (rig.), 41′ st Tribuzzi.

Lanusei (4-3-3): La Gorga; Kovadio, Congiu, Esposito, Carta; Nannini, Ladu, Demontis (1′ st Likaxhiu); Quatrana (28′ st Chiumarulo), Bernardotto, Sicari (6′ st Floris).

A disp.: Chingari, Bonu, Righetti, Girasole, Jo. Tenkorang, Mastromarino.

All.: Gardini.

Avellino (4-3-3): Viscovo; Dionisi, Morero (3′ pt Capitanio), Dondoni, Parisi; Buono (19′ st Carbonelli), Di Paolantonio (24′ st Matute), Da Dalt (40′ st Ciotola); Tribuzzi, De Vena, Alfageme (8′ st Gerbaudo).

A disp.: Lagomarsini, Mentana, Betti, Omohonria.

All.: Bucaro.

Arbitro: Costanza di Agrigento.

Assistenti: De Nardi di Conegliano e Collavo di Treviso.

Ammoniti: 31′ pt Congiu, 44′ pt Da Dalt, 46′ st Matute (comportamento non regolamentare);

Note: al 47′ st Viscovo neutralizza un calcio di rigore a Floris;

Angoli: 3-0.

Recupero: 2′ pt e 7′ st;

fonte: https://www.avellinossd.it/