Home / SPORT / Musa: “Ci piace Alfageme, ma non solo lui…”. Mauriello: “Stadio, situazione complicata”
mauriello musa

Musa: “Ci piace Alfageme, ma non solo lui…”. Mauriello: “Stadio, situazione complicata”

A dare manforte ai volti nuovi Viscovo e Rizzo, è toccato al presidente Claudio Mauriello e al direttore sportivo Carlo Musa, intervenuti alla conferenza stampa di presentazione dei due atleti. Mauriello ha puntato forte sulla vittoria del campionato, parlando anche della questione Partenio-Lombardi: “In Serie C vogliamo arrivarci vincendo sul campo, la parola ripescaggio non voglio neppure sentirla, ma se dovessimo trovarci costretti a puntarci, ci faremo trovare pronti. La rosa va migliorata e accontenteremo l’allenatore. Con l’amministrazione comunale portiamo avanti il dialogo per lo stadio, ma ci siamo ritrovati in una situazione complicati, che non dipende da noi, ma dalle passate gestioni societarie. Quasi diecimila euro di fitto, per noi, sono troppi, considerata la struttura che ci ospita. C’è la disponibilità del Commissario Straordinario e speriamo che il tutto possa risolversi presto”.

Il diesse Musa, invece, ha parlato di mercato e dell’operazione Luis Alfageme, in dirittura d’arrivo: “Abbiamo già messo a segno operazioni importanti. Sono arrivati Capitanio, Di Paolantonio, Dionisi, Da Dalt e Eddy, già a novembre e dicembre. Dobbiamo migliorare il discorso dei 2000, ne abbiamo soltanto due a disposizione. Con Alfageme c’è stata una chiacchierata, stiamo parlando, non è ancora definito nulla perché è un tesserato della Casertana. Anche Sarno e Fabiano sono calciatori importanti, l’uno non esclude l’altro”.