Home / ATTUALITA' / “Giornalisti in Corso”, gli studenti del Liceo Scientifico Mancini intervistano Gianni Festa
Copertina

“Giornalisti in Corso”, gli studenti del Liceo Scientifico Mancini intervistano Gianni Festa

Sta per volgere al termine un percorso scolastico e di orientamento che è stato esaltante e ricco di iniziative interessanti e innovative. Si tratta di “Giornalisti in Corso”, il progetto di alternanza scuola-lavoro nato dalla collaborazione tra il Liceo Scientifico “P. S. Mancini” di Avellino, guidato dalla dirigente Nicolina Silvana Agnes, e il “Corriere – il Quotidiano del Sud”, fondato e diretto da Gianni Festa.     

“Giornalisti in Corso”, che è stato ideato e coordinato dalle docenti Elisa Troisi e Margherita Faia, fa parte della programmazione annuale di progetti di alternanza scuola-lavoro del Liceo Mancini, i cui referenti sono i docenti Gilda Guerriero e Alfonso Pepe. Tra gli obiettivi del progetto, pienamente raggiunti, gli studenti hanno rafforzato le proprie competenze per una comunicazione efficace, sviluppando doti interpretative, di fruizione e di gestione delle informazioni, per ricostruire, sotto il profilo giornalistico, fatti, avvenimenti, processi sociali e storici consultando fonti scritte, bibliografiche, archivistiche o sondando testimonianze orali.

Nel corso dell’anno scolastico gli studenti delle classi IIIG e IIIH del Liceo Mancini hanno partecipato, con coinvolgente entusiasmo, a lezioni teoriche e pratiche che si sono tenute presso la sede scolastica, la redazione del “Corriere – il Quotidiano del Sud”, l’Università di Salerno, l’Emeroteca Tucci di Napoli e la Fondazione Gramsci di Roma.

Ogni progetto di alternanza scuola–lavoro prevede anche un lavoro finale e gli studenti del Mancini hanno organizzato un incontro-conferenza stampa con due autorevolissimi esponenti del mondo giornalistico e letterario irpino. Pertanto, mercoledì 29 maggio 2019, con inizio alle ore 16.00, presso il Circolo della Stampa sito in Corso Vittorio Emanuele II ad Avellino, i ragazzi che frequentano le classi IIIG e IIIH incontreranno e intervisteranno proprio Gianni Festa, direttore e fondatore del “Corriere – il Quotidiano del Sud”, una delle firme più importanti e prestigiose del panorama giornalistico nazionale, e Paolo Saggese, apprezzato docente e noto scrittore, nonché direttore del Centro di documentazione sulla poesia del Sud. L’iniziativa è finalizzata all’approfondimento di un evento storico-culturale, che nella fattispecie riguarderà la presentazione del libro “Il ’68 degli Irpini”, scritto e curato proprio da Festa e Saggese.

Gli studenti, che si stanno meticolosamente occupando dell’organizzazione dell’evento nella sua interezza, intervisteranno i due intellettuali irpini, fornendo anche un resoconto dei vari step che hanno caratterizzato il percorso di alternanza scuola-lavoro. All’iniziativa parteciperanno anche i due tutor aziendali che hanno accompagnato i ragazzi in questa esperienza, precisamente Rosa Curcio della Redazione del “Corriere – il Quotidiano del Sud” e Carmine Clericuzio, giornalista e scrittore, collaboratore delle pagine culturali del quotidiano irpino.