Home / ATTUALITA' / Finisce un’epoca: chiude la Banca d’Italia di Avellino
2uff2rrqwhacs2xeogjvbprz20120307224931

Finisce un’epoca: chiude la Banca d’Italia di Avellino

Chiuderà i battenti anche ad Avellino la storica Banca d’Italia.

Venerdì 21 dicembre, gli uffici dell’unità operativa di corso Vittorio Emanuele, svolgeranno le loro mansioni per l’ultima volta.

Poi i servizi al pubblico saranno disponibili presso le altre filiali della Campania (Napoli e Salerno) o in via telematica e per posta.

Un altro colpo per la città di Avellino.

Intanto, del personale, andranno in pensione 4 persone, mentre 5 saranno trasferite a Salerno. Il resto continuerà fino al congedo in regime di telelavoro.

L’immobile del salotto buono della città rimarrà vuoto, al momento senza una destinazione d’uso. L’edificio, infatti, è di proprietà della Banca d’Italia che, probabilmente in futuro, potrebbe fittarne i locali. Gli arredi, invece, potrebbero andare in beneficenza ad enti sociali e chiese.