Home / POLITICA / Comune, Priolo: “Un onore essere ad Avellino. I cittadini la nostra priorità”
priolo

Comune, Priolo: “Un onore essere ad Avellino. I cittadini la nostra priorità”

Il commissario Giuseppe Priolo è stato nominato dalla Prefettura di Avellino su indicazione del ministero dell’Interno “a seguito dell’approvazione della mozione di sfiducia contro il sindaco”.

Già operativo, Priolo è affiancato dai due sub-commissari, Silvana D’Agostino, vice prefetto vicario di Avellino, e Mario Tommasino, dirigente di seconda fascia presso il Viminale (già autore del bilancio consuntivo 2017, dopo che lo schema del documento approvato dall’amministrazione Foti era stato bocciato dai revisori).

Manca solo il decreto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la ratifica dello scioglimento del Consiglio comunale.

Priolo, negli anni commissario in diversi comuni sciolti per infiltrazioni mafiose, nel 2016 è stato anche prefetto di Trapani.

Ieri pomeriggio, al Comune di Avellino, il passaggio di consegne con il sindaco sfiduciato Vincenzo Ciampi.

“Amministrare scevro da condizionamenti, nell’esclusivo interesse degli avellinesi. E’ corretto che la nostra amministrazione tenga conto solo dell’interesse dei cittadini.

Sono onorato di essere qui e ringrazio per questo il ministro Salvini e il prefetto Tirone”.