Home / POLITICA

POLITICA

ARIANO I.-RUGGIERO: “NECESSARIO SPIEGARE PERCHÉ E’ SCOMPARSO LO SCONTO DI UN MILIONE DI EURO SULLE TARIFFE DI IRPINIAMBIENTE

Carmine Ruggiero FDI

L’esponente di Fratelli d’Italia: “Non vogliamo poltrone, ma che si affrontino i problemi degli arianesi. Noi assenti alla Capigruppo perché impegnati in Commissione su temi di interesse della Comunità” Ariano Irpino, 25 ott – “L’assenza dei gruppi di Fratelli D’Italia e dell’UDC all’ultima riunione della Capigruppo era giustificata dalla concomitante …

leggi di più

BIBLIOTECA PROVINCIALE E MUSEO IRPINO, BIANCARDI PROMUOVE IL RILANCIO

Biancardi

Il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, vara un piano complessivo di valorizzazione della Biblioteca Provinciale “Scipione e Giulio Capone” e del Museo Irpino. Con l’approvazione di uno specifico provvedimento presidenziale, si dà mandato agli uffici di procedere con una selezione pubblica per conferire l’incarico professionale di direttore/conservatore del Museo Irpino. …

leggi di più

SIBILIA: “ORSARE, INVESTIMENTI PUBBLICI SICURI, VELOCI, EFFICACI”

Firma Protocollo

“La firma di questo protocollo di legalità va nella direzione della nostra indole, autenticamente legalitaria: dobbiamo limitare, per il futuro, che si ripetano quelle situazioni, già purtroppo per decenni vissute anche dal nostro territorio, di malaffare e spartizione negli appalti per le grandi opere. Sono queste le circostanze che hanno …

leggi di più

ALAIA: “MAI AVUTO CONTATTI CON FRATELLI D’ITALIA”

AlaiaV

“Leggo sconcertato le dichiarazioni della portavoce regionale di Fratelli d’Italia che, intervistata da “Il Mattino”, sostiene che avrei avuto contatti con i vertici del suo partito finalizzati ad una mia adesione. Si tratta di una notizia priva di fondamento. Mai avuto contatti con nessuno degli esponenti di Fratelli d’Italia, men che …

leggi di più

MONTEFORTE – DE SAPIO, L’ASSESSORE TOMEO? IN TRE ANNI NON HA REALIZZATO NULLA. COMUNE IN PARALISI IRREVERSIBILE

Screenshot_20190806-121116_WhatsApp

L’assessore Tomeo, che probabilmente ancora non conosce bene né i confini né la toponomastica di Monteforte, in questi tre anni si è limitato a gestire quanto avviato dalle amministrazioni De Stefano e Nappi. Tre anni di nulla benché quando si insediò nella vita amministrativa Montefortese preannunciò rivoluzioni e stravolgimenti. Stiamo …

leggi di più